Le prospettive lavorative dei laureati in servizio sociale: i risultati della ricerca

Fino a qualche anno fa, prima della crisi economica, i laureati in Servizio Sociale trovavano lavoro in tempi relativamente rapidi. Quali sono ora le prospettive lavorative dei laureati in Servizio Sociale? Quali sono i percorsi professionali intrapresi?

A queste ed altre domande ha cercato di rispondere una ricerca, condotta in 21 Atenei italiani tra dicembre 2013 e marzo 2014, coordinata dal Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Milano-Bicocca. La ricerca ha analizzato le carriere dei laureati in Servizio Sociale tra il 2006 e il 2012, chiedendo loro di rispondere ad un questionario somministrato per posta elettronica. Al questionario hanno risposto 3.539 ex-studenti, il 36,7% dei laureati dal 2006 al 2012.

Un primo dato interessante che emerge dalla ricerca è quello occupazionale: quanti lavorano al termine della laurea in SS?
Il 66% degli intervistati risulta occupato, ma solo il 29% risulta occupato come assistente sociale, mentre il 30,3% lavora comunque in un settore affine al servizio sociale.

In quanti cercano lavoro?
Il 55% degli intervistati è alla ricerca di lavoro, sia tra i non occupati (81%) che tra gli occupati (42%), segnale forse che fra gli occupati non c’è soddisfazione per il lavoro svolto.

Dove lavorano?
Come primo lavoro, il 28,8% degli intervistati ha trovato occupazione nel settore pubblico, il 30,6% nel terzo settore e il 40,6% nel privato.
La maggior parte dei laureati, come prima occupazione, lavora quindi nel privato (presumibilmente non nel campo dei servizi sociali); ma il dato che impressiona (senza sorprendere però) è che il terzo settore dà più opportunità di lavoro del settore pubblico. Interessante sarebbe capire che funzioni svolgono i neo-laureati nel terzo settore.

Chi lavora come assistente sociale lo fa perlopiù nel settore pubblico (55%), ben distanziato dal terzo settore (25,1%) e dal privato (19%).

La ricerca è stata curata da M. Tognetti, M. Cacioppo, S. Comi, A. Decataldo,
C. Facchini, M.P May, C. Respi, P. Rossi, E. Sala. Alcuni dati sono consultabili qui
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...