Le carceri, gli OPG, il viaggio di Marco Cavallo

Ogni tanto anche il sociale è in tv.

Nuovo appuntamento con “Pane Quotidiano”, la trasmissione condotta da Concita De Gregorio, mercoledì 27 novembre, alle 12.45 su Rai3. Chiusura degli ospedali psichiatrici giudiziari e carcere aperto: istituzioni totali a confronto. Concita De Gregorio ne parla con Peppe Dell’Acqua, storico collaboratore di Franco Basaglia, e con Carlo Mazzerbo, direttore del carcere di Gorgona.

Non perdetevi il video

I libri citati:

ne-vale-la-pena-gorgona-una-storia-di-detenzione-lavoro-e-riscatto-4258646

Gorgona, l’isola più piccola e più verde dell’Arcipelago toscano, per molti anni è stata lo scenario naturale di un’esperienza carceraria unica, che ha reso i detenuti protagonisti con il lavoro e la possibilità di un reinserimento effettivo, in un contesto di ‘libertà’ e nel rispetto della Costituzione.
In quei due chilometri quadrati a diciotto miglia marine dalla costa, il direttore Carlo Mazzerbo è riuscito ad applicare l’articolo 27: “Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato”. Dettato disatteso in molti istituti di pena, nonostante le sentenze della Corte di Strasburgo e le ripetute denunce del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.
Mazzerbo racconta come sia riuscito a far rompere ai detenuti l’emarginazione con la pesca, l’acquacoltura, l’agricoltura e l’allevamento, favorendo attività economiche e legami impensabili. Poliziotti e reclusi hanno studiato insieme per la licenza media, hanno formato una band musicale e un armo di canottaggio. Una vicenda di successi esaltanti, ma anche di cocenti sconfitte, culminate in due delitti che hanno portato al ridimensionamento il ‘laboratorio Gorgona’.

180

La collana 180 (edizioni alphabeta) diretta da Peppe Dell’Acqua

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...